LICENZE


Che cosa è una licenza
Chiunque adoperi un'opera dell'ingegno è tenuto ad ottenere la relativa licenza. Con la licenza di utilizzazione viene tutelato il lavoro degli autori, degli editori e dei produttori ed interpreti delle registrazioni.
I diritti da assolvere sono i Diritti d'autore e i Diritti connessi.
I diritti d'autore tutelano l'opera musicale e vengono corrisposti all'autore della composizione (musica e/o testo) e all'editore del brano. Consistono nei diritti di esecuzione musicale e di riproduzione meccanica.
I diritti connessi al diritto d'autore sono relativi alla registrazione e vengono corrisposti al produttore fonografico della registrazione e agli esecutori. Consistono nel diritto di sincronizzazione e nel diritto di master.
Diritti di esecuzione musicale
I diritti di esecuzione musicale sono gestiti nel mondo dalle Società Autori ed Editori, in Italia dalla SIAE, alla quale la Opensound ha affidato la tutela del proprio repertorio. In caso di esecuzione pubblica o emissione radiotelevisiva di brani musicali occorre compilare il previsto rapporto artistico (anche detto cue-sheet) completo di tutte le informazioni necessarie per la SIAE, che provvederà a riconoscere i relativi proventi agli aventi diritto secondo le vigenti norme sul diritto d’autore. In questo caso una copia del rapporto artistico dovrà essere inviata per conoscenza, via posta oppure fax oppure e-mail, alla Opensound.
Diritti di riproduzione meccanica
I diritti di riproduzione meccanica sono gestiti nel mondo da Società di tutela, in Italia sempre dalla SIAE. In caso di duplicazione di supporti audiovisivi o multimediali in cui sia presente musica bisogna corrispondere alla SIAE anche i diritti fonomeccanici per ogni singola copia stampata e pagare una quota per ottenere l’applicazione del bollino anticontraffazione. Il bollino (o contrassegno) è uno strumento di garanzia che tutela il consumatore e distingue il prodotto legittimo da quello pirata. Contattaci per ricevere gratuitamente la nostra assistenza sulle modalità di calcolo di questo importo.
Diritti di sincronizzazione - Production Music
Il diritto di sincronizzazione si applica quando una musica registrata viene sincronizzata ad un filmato.
Per le produzioni audiovisive e multimediali destinate alla duplicazione Opensound aderisce al servizio "Production Music" della SIAE, che garantisce semplicità di procedure e trasparenza dei costi. Una volta scelti i brani da adoperare il produttore dovrà compilare il modulo "Modello_PM". Il modulo, completo in tutti i suoi campi, dovrà essere consegnato insieme alla richiesta dei contrassegni (bollini) alla sede SIAE più vicina (lista sedi SIAE) o filiale abilitata (Bolzano, Catania, Perugia, Pescara e Reggio Calabria). A seconda dell’ambito e dei tempi di utilizzazione verrà sviluppato un prezzo (facilmente calcolabile facendo riferimento al documento "Tariffe_PM") che verrà direttamente pagato alla SIAE. La quietanza costituisce già liberatoria per l’utilizzo. Maggiori informazioni sul servizio Production Music nelle pagine dedicate del sito SIAE.
Per le produzioni non destinate alla duplicazione (spot pubblicitari e documentari, film di corto e lungo metraggio, filmati promozionali, ecc.) e per le produzioni non italiane è necessario richiedere la licenza direttamente alla Opensound o ai suoi sub-editori negli stati esteri in cui essa è rappresentata.
Diritti di master
Ogni volta che si vuole far ascoltare in pubblico musica registrata, sia trasmessa da radio, TV, via satellite e Internet, sia attraverso CD o database di files caricati su server per la diffusione nei negozi, è necessario assicurarsi di avere ottenuto le autorizzazioni anche dai produttori fonografici e dagli artisti interpreti esecutori della musica registrata che si intende utilizzare, ai quali per questo tipo di impiego spetta un compenso. La Opensound ha stipulato un accordo con la SCF Italia (Società Consortile Fonografici) per la riscossione di tali diritti.
Come ottenere le licenze
La licenza per l‘utilizzazione della musica in:

deve essere sempre richiesta alla società che rappresenta Opensound nel tuo paese.
Visita la pagina “Subeditori” per sapere chi devi contattare.
Se Opensound non è rappresentata nel tuo paese devi richiedere la licenza direttamente ad Opensound.